Iscriviti alla newsletter

Le ultime novità su Franco Battiato
direttamente nella tua email.


Iscrivitti


* Informativa sul trattamento dei dati personali

 

Contatti

Angelo Privitera (Website administrator)

Franco Battiato (L'Ottava)



Credits

Designed & developed by

logo


Management e live booking:

International Music and Arts
Francesco Cattini

Elisa Sitta



© 2011-2012 Franco Battiato. Tutti i diritti riservati.

chiudi
Newsletter  /  Contatti
fb
News

JOE PATTI’S EXPERIMENTAL GROUP
17 settembre 2014 | Sezione: News

JOE PATTI’S EXPERIMENTAL GROUP
BATTIATO/PINAXA
joe patti's experimental group
Il nuovo progetto di musica elettronica sperimentale
in tutti gli store.

Con il progetto joe patti’s experimental group (Universal Music Italia – 16 settembre 2014), Battiato ci propone un album dove protagonista è la musica elettronica e sperimentale a cui l’artista ha nel tempo dedicato un’ampia e dirompente produzione, qualcosa di diverso rispetto ai suoi ultimi lavori, con un rimando al suo periodo degli anni ’70.
In questa occasione infatti insieme al suo sound engineer Pino “Pinaxa” Pischetola costruisce un album prendendo spunto dal suo vario e lungo percorso sperimentale e con approccio innovativo compie un viaggio tra rivisitazioni e nuove composizioni.

Da venerdì 5 settembre in radio “Proprietà Proibita” il brano che ne ha anticipato la pubblicazione, una rivisitazione del celebre brano contenuto nell’album di Battiato dal titolo CLIC del 1974, il cui titolo originale era in spagnolo.
Sulla pagina concerti le date degli appuntamenti dove troveranno spazio nuove rielaborazioni di suoi brani ed improvvisazioni frutto della sua avanguardistica ricerca sonora. Non mancheranno alcune canzoni del suo repertorio ma riproposte in questa chiave di lettura e in questa formazione.

JOE PATTI’S EXPERIMENTAL GROUP
2 settembre 2014 | Sezione: News

JOE PATTI’S EXPERIMENTAL GROUP
BATTIATO/PINAXA
Ad anticipare la pubblicazione del nuovo progetto di musica elettronica sperimentale,
da venerdì 5 settembre in radio
“Proprietà Proibita”

Annunciate nuove date del tour

Con il progetto joe patti’s experimental group (Universal Music Italia – 16 settembre 2014), Battiato ci propone un album dove protagonista è la musica elettronica e sperimentale a cui l’artista ha nel tempo dedicato un’ampia e dirompente produzione, qualcosa di diverso rispetto ai suoi ultimi lavori, con un rimando al suo periodo degli anni ’70.
In questa occasione infatti insieme al suo sound engineer Pino “Pinaxa” Pischetola costruisce un album prendendo spunto dal suo vario e lungo percorso sperimentale e con approccio innovativo compie un viaggio tra rivisitazioni e nuove composizioni.

Da venerdì 5 settembre il brano “Proprietà Proibita” ne anticiperà la pubblicazione mentre, dal 9 settembre il progetto sarà disponibile ad un prezzo speciale con il pre-order su iTunes.

“Proprietà Proibita” è una rivisitazione del celebre brano contenuto nell’album di Battiato dal titolo CLIC del 1974,  il cui titolo originale era in spagnolo .

Annunciate nuove date del joe patti’s experimental group. Si aggiungono  nuovi appuntamenti al tour che vede sul palco una formazione a tre  composta da Battiato al sintetizzatore, tastiera e pianoforte, Pino “Pinaxa” Pischetola ai live electronics e dal pianista Carlo Guaitoli e che rispettivamente si terranno:

06.09 MODENA Festa Provinciale PD www.ticketone.it , www.vivaticket.it , www.bookingshow.it
31.10 CESENA Teatro Carisport prevendite pulp concerti 0541 785708- www.ticketone.it
01.11 SENIGALLIA Nuovo Teatro La Fenice prevendite pulp concerti 0541 785708- www.ticketone.it
03.11 MILANO Teatro Nazionale
07.11 TORINO Lingotto Alfa MiTo Club To Club clubtoclub.it/2014-it/tickets/
11.11 ROMA Teatro Olimpico www.ventidieci.it , www.ticketone.it

Le prevendite per le date di Cesena, Senigallia e Milano saranno presto attive.

In scaletta troveranno  spazio nuove rielaborazioni di suoi brani ed improvvisazioni frutto della sua avanguardistica ricerca sonora. Non mancheranno alcune canzoni del suo repertorio ma riproposte in questa chiave di lettura e in questa formazione.

www.battiato.it
www.facebook.com/francobattiato
www.universalmusic.it
www.internationalmusic.it

Quisque faber fortunae suae
7 agosto 2014 | Sezione: News

“Quisque faber fortunae suae”
FRANCO BATTIATO

Si inaugura martedì 9 Settembre, alle ore 18.00, nella sala espositiva della Beyoglu Belediyesi Sanat Galerisi (Istiklal Cad. No: 217 Beyoglu- Istanbul), la mostra personale di Franco Battiato, dal titolo “Quisque Faber Fortunae suae”.
La mostra è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul, dall’Ambasciata d’Italia in Turchia, con il coordinamento artistico ed organizzativo di Fiorella Nozzetti, in collaborazione con il Comune di Beyoglu e il Comune di Catania, con il patrocinio del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia.
Si tratta della prima iniziativa artistica e culturale dell’artista Franco Battiato in Turchia. Artista eclettico e rilevante nel panorama culturale italiano ed internazionale, Franco Battiato è autore e compositore musicale raffinato e popolare, regista di filmografia introspettiva e fuori da schemi codificati.
Pittore dai tratti onirici rievoca nelle sue opere una fisiognomica ancestrale che echeggia una prodiga e originale creatività.
L’artista così definisce il suo percorso: “i nuclei concettuali della mia riflessione sull’arte: il tempo, la memoria, la storia, la bellezza, la ricerca di una figurazione che esplori l’invisibile e lo lasci affiorare sulla superficie della tela con immagini suggerite da una necessità tutta interiore. Mi piace rileggere l’arte bizantina e medievale, senza volontà di ri-attualizzarla e senza alcuna ortodossia formale, ma traendo liberamente riferimenti e motivi, come la ieraticità delle figure (in realtà solo apparente) e l’uso del fondale condotto con l’oro”.
Un percorso espositivo che si snoda svelando un ventennio di ricerca dell’autore sui temi della meditazione, della ricerca spirituale, della sete di conoscenza del Sé, capaci di innescare nello spettatore reattivi mentali, invitandolo ad uno sguardo attento, profondo, aperto alla scoperta della ‘ulteriore’ possibilità, insita in ogni cosa.
Il corpus di opere in mostra guiderà lo spettatore alla conoscenza della personalità eclettica e complessa di Franco Battiato, il cui universo creativo vede l’intreccio di elementi musicali, poetici e visivi in cui emerge da sempre l’interesse per il mondo orientale. Una eccezionale occasione espositiva dunque, che vede in Istanbul, crocevia e porta di passaggio fra Oriente ed Occidente, il luogo ideale per approfondire i sentieri tematici proposti dall’artista.
Accompagnerà la mostra un catalogo bilingue (italiano/turco), con apparato di immagini e saggi critici di Gabriele Mandel, Luigi Turinese, Fiorella Nozzetti ed Elisa Gradi.
La mostra rimarrà aperta fino al 20 settembre 2014 e sarà visitabile (ingresso libero) tutti i giorni dalle 9,00 alle 19,00 tranne la domenica.
per informazioni sulla mostra : mostrabattiato@gmail.com
Sito internet: www.battiato.it

CONFERENZA STAMPA E PRESENTAZIONE/
BASIN TOPLANTISI VE SUNUM
Lunedì 8 settembre 2014 (Teatro della Casa d’Italia, Mesrutiyet caddesi no. 75, Tepebasi, Istanbul)
Programma
ore 18.00 – Saluti delle autorità
S.E. Gianpaolo Scarante, Ambasciatore d’Italia in Turchia
Ahmet Misbah Demircan, Sindaco di Beyoglu
Enzo Bianco, Sindaco di Catania

ore 18.30 Conversazione con Franco Battiato e la curatrice Fiorella Nozzetti

Interventi / Konusmalar:
- Elisa Gradi “Esegesi estetica e critica delle opere in mostra”
- Luigi Turinese “Aspetto globale e spirituale dell’espressione artistica dell’autore”

traduzione simultanea italiano/turco

ore 19.30 Presentazione e proiezione del film: TEMPORARY ROAD “una” vita di Franco Battiato
alla presenza del regista Mario Tani
V.O. con sottotitoli inglese

INAUGURAZIONE /AÇILIS
Martedì 9 settembre 2014 (Beyoglu Belediyesi Sanat Galerisi, Istiklal caddesi no. 217, Beyoglu, Istanbul)
Ore 18.00 inaugurazione della mostra alla presenza dell’artista Franco Battiato, del Sindaco di Beyoglu Ahmet Misbah Demircan, dell’Ambasciatore d’Italia Gianpaolo Scarante e del Sindaco di Catania Enzo Bianco.

Joe Patti’s experimental group
11 luglio 2014 | Sezione: News

Un nuovo progetto discografico di FRANCO BATTIATO
in uscita il 16 settembre:
Joe Patti’s experimental group

Da oggi parte il tour

Universal Music Italia pubblicherà il prossimo 16 settembre un nuovo progetto discografico di Franco Battiato in collaborazione con il suo storico sound engineer Pino ‘Pinaxa’ Pischetola e che uscirà come JOE PATTI’s experimental group, un album di studio dove a farla da padrone sarà la musica elettronica e sperimentale, brani rivisitati e nuovi brani, un viaggio nel suo repertorio di musica sperimentale dagli anni ‘70 ad oggi.

Da oggi venerdì 11 luglio in partenza il SHORT SUMMER TOUR 2014, che lo vedrà proporre sul palco due scenari completamente differenti: i primi quattro concerti lo vedranno live con l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini rispettivamente l’11 luglio a MAROSTICA (VI), Piazza degli Scacchi, il 14 luglio – ROMA, Centrale Live il 15 luglio – SIENA, Piazza Duomo e il 17 luglio – MILANO, Alfa Romeo City Sound (Ippodromo del Galoppo). I live saranno aperti da una eccezionale prima assoluta, l’esecuzione di un concerto per santur – strumento a corde della tradizione classica iraniana – violoncello e archi di Lamberto Curtoni.

Negli altri quattro concerti in programma a luglio Battiato presenterà il progetto di musica elettronica sperimentale, Joe Patti’s experimental group dove con sintetizzatore, tastiera e pianoforte, sarà sul palco accompagnato dal suo inseparabile ingegnere del suono Pino “Pinaxa” Pischetola qui ai live electronics e dal pianista Carlo Guaitoli. Le date in calendario si terranno rispettivamente a Tortona (Al) il 24 luglio, a Marina di Pietrasanta (Lu) il 26 luglio, a Sirolo (An) il 27 luglio e a Bellinzona il 30 luglio.
joe patti's experimental group

Estate 2014
2 luglio 2014 | Sezione: News

SHORT SUMMER TOUR 2014
con l’Orchestra Toscanini

11 Luglio – MAROSTICA (VI)
Piazza degli Scacchi ore 21,00

14 Luglio – ROMA
Centrale Live ore 21,00

15 Luglio – SIENA
Piazza Duomo ore 21,00

17 Luglio – MILANO
@Alfa Romeo City Sound (Ippodromo del galoppo) ore 21,00
Info: www.ticketone.it

JOE PATTI
(experimental live group)

24 Luglio – TORTONA (AL)
Arena Derthona Parco Castello ore 21,30

26 Luglio – MARINA DI PIETRASANTA (LU)
La Versiliana ore 21,00

27 Luglio – SIROLO (AN)
Teatro delle Cave ore 21,30

30 Luglio – BELLINZONA
Corte Interna Castelgrande ore 21,45

La natura della mente
24 maggio 2014 | Sezione: News

LA NATURA DELLA MENTE – Catania 24/31 maggio
Programma

Sabato 24 maggio
Teatro Sangiorgi, ore 21: JACK SARFATTI.
Il più rivoluzionario scienziato americano parlerà delle sue straordinarie teorie. Ha immesso nella Fisica Quantistica la “Coscienza”.
Ingresso gratuito.
Domenica 25 maggio
Teatro Sangiorgi, ore 21: JURI CAMISASCA “L’armonia nascosta”
Cantante, compositore, mistico, presenta un concerto in trio intitolato “L’armonia nascosta”. Ingresso gratuito.
Lunedì 26 maggio
Università di Catania – Auditorium Giancarlo De Carlo, ore 18: SIMON MAGO

“Simon Mago”, liberamente tratto dal romanzo omonimo di Jean-Claude Carrière, diretto da Anna Redi, con Manuela Fiscarelli, Mario Migliucci, Anna Redi, Adriano Saleri e musiche dal vivo di Giovanni D’Ancicco. Ingresso gratuito
Martedì 27 maggio
Università di Catania – Aula Magna Santo Mazzarino, ore 18: ROBERTO CACCIAPAGLIA

Recital pianistico con protagonista il compositore Roberto Cacciapaglia, che ha condotto una ricerca sui poteri del suono nella direzione di una musica senza confini. Ingresso gratuito.

Teatro Metropolitan, ore 21: DIWAN “L’Essenza del Reale”
Il suono del mediterraneo in un concerto con 10 artisti, 5 medio orientali e 5 occidentali tra cui il direttore artistico Franco Battiato. Diwan è un progetto che riunisce musicisti del Mediterraneo, il repertorio sarà un mix delle due vicine e apparentemente differenti culture.

Ingresso a pagamento 25 euro.

Mercoledì 28 maggio
Università di Catania – Auditorium Giancarlo De Carlo, ore 18: PIETRANGELO BUTTAFUOCO

“Parole e musiche di un dolore pazzo d’amore”. Pietrangelo Buttafuoco, scrittore, con la partecipazione del musicista Mario Incudine e Antonio Vasta. Ingresso gratuito.
Teatro Metropolitan, ore 21: “ATTRAVERSANDO IL BARDO” (in blu-ray)
Un documentario sul significato della morte nelle diverse culture occidentali e orientali a cura di Franco Battiato.
A pagamento 10 euro.
Giovedì 29 maggio
UNIVERSITA’ DI CATANIA Auditorium Giancarlo De Carlo, dalle 17:30:

Omaggio a MANLIO SGALAMBRO con la presentazione del suo ultimo libro, curato da Angelo Scandurra. In sala sarà presente Franco Battiato. Ingresso gratuito.

A seguire ore 18:00, recital pianistico, con il concertista Carlo Guaitoli, che suonerà musiche di Schubert, Janacek e Chopin, da anni è al fianco di Franco Battiato in tournée in giro per l’Italia e per il mondo. Ingresso gratuito.
Teatro Metropolitan, ore 21: DEPRODUCERS “Planetario”
Quattro straordinari produttori e musicisti e uno scienziato nel loro progetto che unisce musica e astrofisica: “Planetario”. Dall’incontro di musicisti-produttori del calibro di Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci nasce un progetto innovativo e coinvolgente, un connubio senza precedenti tra musica e scienza. Deproducers è una sorta di collettivo, che si ripropone di musicare dal vivo conferenze scientifiche raccontate in maniera rigorosa ma accessibile.
Lo spettacolo sviluppa una visione che unirà ai testi raccontati da Fabio Peri (astrofisico e direttore del Planetario di Milano) le immagini esclusive dell’ Esa (Agenzia Spaziale Europea) e il soundesigning dei Deproducers
Volte stellate, pianeti, stelle che bruciano in equilibrio perfetto tra energia e gravità.
Ingresso a pagamento 10 euro.

Venerdì 30 maggio
Università di Catania – Auditorium Giancarlo De Carlo, ore 18: CAPTAIN NEMO

Captain Nemo, parlerà de “La scomparsa di Ettore Majorana: una perfetta sovrapposizione quantistica”. Ingresso gratuito
Sabato 31 maggio                        
Teatro Sangiorgi, ore 18: ANDREA BACCHETTI

Recital pianistico di Andrea Bacchetti , giovanissimo solista genovese di elevatissima sensibilità. Ingresso gratuito

Mercati Generali, ore 21: BOMBINO “Nomad Tour”
Un nomade chitarrista e cantante, che sta avendo un successo internazionale. Un trio alla Hendrix con il suono del deserto del Sahara.
Ingresso a pagamento 10 euro.

LA NATURA DELLA MENTE è una produzione realizzata da International Music and Arts con la collaborazione
del Comune di Catania

Informazioni:
· Circuito prevendite: BOX OFFICE CATANIA indirizzo web http://www.ctbox.it/
info 095/7225340
· Teatro Metropolitan – Via Sant’Euplio, 21 Catania tel. 095 322323
· Teatro Sangiorgi – Via Antonio di Sangiuliano, 233 Catania tel. 095 316860
· Mercati Generali – Strada Statale 417 km 69 Catania tel. 095 571458- 334 9197095

La natura della mente – appuntamenti pomeridiani
21 maggio 2014 | Sezione: News

LA NATURA DELLA MENTE – 24/31 maggio, Catania
direzione artistica: Franco Battiato

Tutti gli appuntamenti pomeridiani ad ingresso gratuito si terranno all’Università di Catania – Monastero dei Benedettini (pza Dante 32), tranne il recital pianistico di Andrea Bacchetti del 31 maggio che avrà luogo al Teatro Sangiorgi.

Una settimana di musica e incontri tra fisica quantistica, arte e spiritualità. “La Natura della Mente” è un Festival promosso e coordinato dal Comune di Catania e prodotto da International Music and Arts sotto la direzione artistica di Franco Battiato, che proporrà dal 24 al 31 maggio appuntamenti prestigiosi e suggestivi nei teatri Sangiorgi e Metropolitan e nei Mercati generali.

Gli annunciati appuntamenti pomeridiani, tutti ad ingresso gratuito si terranno all’Università di Catania tranne il recital pianistico di Andrea Bacchetti che si terrà al Teatro Sangiorgi il 31 maggio.

26 MAGGIO – SIMON MAGO ore 18:00 presso Auditorium Giancarlo de Carlo
“Simon Mago”, liberamente tratto dal romanzo omonimo di Jean-Claude Carrière, diretto da Anna Redi, con Manuela Fiscarelli, Mario Migliucci, Anna Redi, Adriano Saleri e musiche dal vivo di Giovanni D’Ancicco.

27 MAGGIO – ROBERTO CACCIAPAGLIA 18:00 presso Aula Magna Santo Mazzarino
Recital pianistico con protagonista il compositore Roberto Cacciapaglia, che ha condotto una ricerca sui poteri del suono nella direzione di una musica senza confini.

28 MAGGIO – PIETRANGELO BUTTAFUOCO ore 18:00 Auditorium Giancarlo de Carlo
Pietrangelo Buttafuoco, giornalista, scrittore, drammaturgo ed ex libraio, e la partecipazione del musicista Mario Incudine.

29 MAGGIO Auditorium Giancarlo de Carlo
ore 17:30 Omaggio a MANLIO SGALAMBRO con la presentazione del suo ultimo libro curato da Angelo Scandurra, in sala sarà presente Battiato.
ore 18:00 CARLO GUAITOLI
Recital pianistico, con il concertista Carlo Guaitoli, che suonerà musiche di Schubert, Janacek e Chopin, da anni è al fianco di Franco Battiato in tournée in giro per l’Italia e per il mondo,

30 MAGGIO CAPTAIN NEMO ore 18:00 Auditorium Giancarlo de Carlo
Captain Nemo, parlerà de “La scomparsa di Ettore Majorana: una perfetta sovrapposizione quantistica”.

31 MAGGIO – ANDREA BACCHETTI ore 18:00 Teatro Sangiorgi
Recital pianistico di Andrea Bacchetti , giovanissimo solista genovese di elevatissima sensibilità.

La natura della mente
15 maggio 2014 | Sezione: News

BOMBINO, CAMISASCA,DEPRODUCERS, DIWAN, SARFATTI.
UNA SETTIMANA DI MUSICA E INCONTRI
TRA FISICA QUANTISTICA E SPIRITUALITA’
CATANIA, 24/31 MAGGIO 2014
direzione artistica
FRANCO BATTIATO

LA NATURA DELLA MENTE farà vivere a Catania alcuni giorni all’insegna della cultura e bellezza, offrendo al pubblico incontri con uomini (stra)ordinari. Dal 24 al 31 maggio spazio tra il Teatro Metropolitan, il Teatro Sangiorgi e i Mercati Generali per gli appuntamenti più prestigiosi e suggestivi del Festival.
Una serie di eventi che vogliono essere anzitutto possibilità e occasione di confronto. Fisica Quantistica, Musica, Spiritualità i satelliti intorno a cui ruoteranno gli eventi, come territori da esplorare, o come moderne Sesamo, porte da aprire e attraversare per poter esplorare ciò che celano alle loro spalle.
Gli appuntamenti de LA NATURA DELLA MENTE sono: lo scienziato JACK SARFATTI (24 maggio), musicisti unici come JURI CAMISASCA (25 maggio), un progetto che riunisce musicisti del Mediterraneo e che porterà sul palco anche Battiato dal nome DIWAN (27 maggio), DEPRODUCERS (Gianni Maroccolo, Max Casacci, Riccardo Sinigallia, Vittorio Cosma, 29 maggio). E ancora, un film documentario girato dallo stesso BATTIATO e intitolato “Attraversando il Bardo” (28 maggio) e, per chiudere la settimana di incontri, un concerto del chitarrista sahariano BOMBINO (31 maggio).
PROGRAMMA
Teatro Sangiorgi, ore 21: JACK SARFATTI
Il più rivoluzionario scienziato americano parlerà delle sue straordinarie teorie. Ha
immesso nella Fisica Quantistica la “Coscienza”. Ingresso gratuito.
Domenica 25 maggio
Teatro Sangiorgi, ore 21: JURI CAMISASCA “L’armonia nascosta” Cantante, compositore, mistico, presenta un concerto in trio intitolato “L’armonia
nascosta”. Ingresso gratuito.
Martedì 27 maggio
Teatro Metropolitan, ore 21: DIWAN “L’Essenza del Reale”
Il suono del mediterraneo in un concerto con 10 artisti, 5 medio orientali e 5 occidentali tra cui il direttore artistico Franco Battiato. Diwan è un progetto che riunisce musicisti del Mediterraneo, il repertorio sarà un mix delle due vicine e apparentemente differenti culture.
Ingresso a pagamento 25 euro.

Mercoledì 28 maggio
Metropolitan, ore 21: ATTRAVERSANDO IL BARDO documentario Un documentario sul significato della morte nelle diverse culture occidentali e
orientali a cura di Franco Battiato. Ingresso a pagamento 10 euro.
Giovedì 29 maggio
Teatro Metropolitan, ore 21: DEPRODUCERS “Planetario”
Quattro straordinari produttori e musicisti e uno scienziato nel loro progetto che unisce musica e astrofisica: “Planetario”. Dall’incontro di musicisti-produttori del calibro di Vittorio Cosma, Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci nasce un progetto innovativo e coinvolgente, un connubio senza precedenti tra musica e scienza. Deproducers, si ripropone di musicare dal vivo conferenze scientifiche raccontate in maniera rigorosa ma accessibile.
Lo spettacolo sviluppa una visione che unirà ai testi raccontati da Fabio Peri
( astrofisico e direttore del Planetario di Milano) le immagini esclusive dell’ Esa (Agenzia Spaziale Europea) e il soundesigning dei Deproducers.
Volte stellate, pianeti che bruciano in equilibrio perfetto tra energia e gravità. Ingresso a pagamento 10 euro.
Sabato 31 maggio
Mercati Generali, ore 21: BOMBINO “Nomad Tour”
Un nomade chitarrista e cantante, che sta avendo un successo internazionale. Un
trio alla Hendrix con il suono del deserto del Sahara. Ingresso a pagamento 10 euro.
www.ctbox.it

Tour 2014
28 aprile 2014 | Sezione: News

FRANCO BATTIATO
Torna dal vivo il prossimo mese di luglio
con
SHORT SUMMER TOUR 2014
quattro concerti con l’Orchestra Arturo Toscanini
e
JOE PATTI (experimental live group)
quattro concerti con il progetto di musica elettronica sperimentale
_____________________________________________________

Concerti con l’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini:
11 luglio – MAROSTICA (VI), Piazza degli Scacchi
14 luglio – ROMA, Centrale Live
15 luglio – SIENA, Piazza Duomo
17 luglio – MILANO, Alfa Romeo City Sound (Ippodromo del Galoppo)

-

Concerti con il progetto Joe Patti (experimental live group)
24 luglio – TORTONA (AL), Arena Derthona Festival
26 luglio – MARINA DI PIETRASANTA (LU), La Versiliana

-

Il prossimo luglio ci sarà modo e tempo di incontrare dal vivo la musica di Battiato in otto concerti con protagonisti e scenari diversi e con alcune interessanti sorprese.

I primi quattro concerti di luglio (l’11 a Marostica (Vi), il 14 a Roma, il 15 a Siena e il 17 a Milano – vedranno Battiato esibirsi con l’accompagnamento dell’Orchestra Filarmonica Arturo Toscanini, che già lo aveva affiancato in passato e nelle due date con Antony and the Johnsons lo scorso settembre. A loro si aggiungeranno alcuni musicisti del gruppo di Battiato, come Davide Ferrario (chitarre), Carlo Guaitoli (pianoforte e direzione orchestra) e Angelo Privitera (tastiere e programmazione). Il programma sarà incentrato sulla produzione ispirata al misticismo e alla spiritualità: scorreranno così, tra gli altri, brani come “L’ombra della luce”, “Oceano di silenzio”, “Lode all’inviolato”, “E ti vengo a cercare” accanto ad alcuni estratti delle opere scritte da Battiato e altre musiche che abbiano affinità con il tema.

I quattro concerti con l’orchestra saranno aperti da una eccezionale prima assoluta, l’esecuzione di un concerto per santur – strumento a corde della tradizione classica iraniana – violoncello e archi di Lamberto Curtoni, giovanissimo musicista piacentino allievo del violoncellista Giovanni Sollima, le cui composizioni vengono eseguite da superstar della musica classica come i violinisti Yuri Bashmet e Gidon Kramer. Sarà proprio Lamberto Curtoni a suonare il violoncello, affiancato da Alireza Mortazavi al santur e dagli archi della Filarmonica Toscanini.

Lo scenario cambia completamente per gli altri quattro concerti in programma a luglio, rispettivamente a Tortona (Al) il 24 luglio e a Marina di Pietrasanta (Lu) il 26 luglio, il 27 luglio ad Ostuni ed il 28 luglio a Trani, concerti che Battiato affronterà con il progetto Joe Patti (experimental live group). A farla da padrone sarà qui la musica elettronica, da sempre uno dei grandi amori di Battiato, con tutti i riferimenti alla sua produzione anni ’70 (e ad album come “Fetus”, “Pollution”, “Sulle corde di Aries”, “Clic” e “M.lle le gladiator”) e alcune improvvisazioni. Per questo concerto Battiato si presenterà sul palco con sintetizzatore, tastiera e pianoforte, accompagnato dal suo inseparabile ingegnere del suono Pino “Pinaxa” Pischetola qui ai live electronics e dal pianista Carlo Guaitoli, non mancheranno le canzoni rivisitate in questa formazione.

La ragazza con l’orecchino di perla
13 dicembre 2013 | Sezione: News

“LA RAGAZZA CON L’ORECCHINO DI PERLA” LO SPETTACOLO DI PRESENTAZIONE DELLA MOSTRA
Testi di Marco Goldin
Musiche di Franco Battiato
BOLOGNA – TEATRO COMUNALE – 19 e 20 gennaio 2014
Il nuovo, ambizioso progetto di Marco Goldin nasce dall’attesissima mostra “La ragazza con l’orecchino di perla. Il Mito della Golden Age. Da Rembrandt a Vermeer capolavori dal Mauritshuis”, che si svolgerà a Bologna, in Palazzo Fava, dall’8 febbraio al 25 maggio 2014. Questo inedito progetto di presentazione avrà una prima e una replica, il 19 e 20 gennaio 2014, ore 20.45, al Teatro Comunale di Bologna, dove Goldin racconterà brevemente la mostra prima dello spettacolo vero e proprio, che lo vede autore sia dei testi delle canzoni che dei testi teatrali.
L’azione teatrale si comporrà di quattro scene – dalla spiaggia di Scheveningen fino allo studio di Vermeer a Delft –, collegate tra loro da un tema musicale. Nella parte di un Vermeer collocato in una sorta di mondo oltre la vita, dal quale parlerà, Giulio Brogi. Gli altri attori impegnati con lui in scena saranno Gilberto Colla, Loriano Della Rocca e Fiorenzo Fiorito, nella parte di persone incontrate rispettivamente per strada, in chiesa e al mercato.
Goldin poi immagina, e farà rappresentare sul palco, una sorta di dialogo con se stessa della protagonista del dipinto, in due differenti momenti della sua vita, in un intreccio di canzoni animate dalla splendida voce di Alice, magistrale interprete di brani senza tempo, e da Francesca Michielin.
Tutto lo spettacolo è stato costruito attorno alla splendida musica di Franco Battiato, che per questa occasione ha rivisto l’originale composizione realizzata per il Telesio, opera che ha avuto un’unica rappresentazione nel 2011 e che viene qui adattata insieme al maestro Carlo Boccadoro, che suonerà anche il pianoforte e coordinerà l’ensemble musicale.

Ma Franco Battiato non si limita alla creazione delle musiche, e salirà anche sul palco per interpretare, assieme ad Alice, l’ultima canzone, “Insieme nel mondo”, che Goldin pone a sigillo del suo racconto, in chiusura di spettacolo.
L’ingresso è libero, ma con registrazione obbligatoria sul sito www.lineadombra.it , a partire dalle ore 9 di lunedì 16 dicembre.
Lo spettacolo si rende possibile grazie alla generosa partecipazione del Gruppo Segafredo Zanetti.